OPEN CALL ARTISTI IN RESIDENZA – ALTREMEMORIE 2016

ALTREMEMORIE

UN PARCO DELL’ARTE SULLE ALPI FRIULANE

OPEN CALL / ARTISTI IN RESIDENZA

Altrememorie è un parco dell’arte in continuo ampliamento inaugurato il 28 settembre 2014 ai Prati di Oitzinger in Val Saisera.
Realizzato dall’associazione culturale Modo e dal collettivo Zeroidee con il curatore Manuel Fanni Canelles, il progetto coinvolge la creatività di artisti internazionali chiamati a dialogare con la natura, le memorie del luogo, gli abitanti, producendo installazioni di arte contemporanea negli stessi luoghi dove 100 anni prima giovani di tutta Europa costruivano spazi di conflitto.

Il parco dell’arte Altrememorie si sviluppa nei boschi della Val Saisera, subito dopo il cimitero militare di Valbruna, in direzione Prati di Oitzinger, un percorso di circa 2 km che comprende una parte dell’Alpe Adria trail e della pista di fondo Bassa Saisera dove attualmente si trovano sedici installazioni.
SCARICA IL BANDO ALTREMEMORIE 2016

proroga altrememorie

Art. 1 Finalità

Il presente bando selezionerà artisti che parteciperanno ad una residenza di 14 giorni durante la quale potranno sviluppare opere e installazioni nell’ambito del Parco dell’arte Altrememorie.

Ogni intervento deve essere sviluppato in una dinamica di relazione e ispirazione con il contesto ambientale, storico e sociale del territorio. E’ fondamentale che le prerogative e le modalità di lavoro di ogni artista si integrino con i soggetti, i caratteri e la quotidianità della valle.

Trattandosi di opere on site, anche la scelta dei materiali e del linguaggio di ogni opera dovrà dialogare con il contesto ambientale e culturale che le ospita.

 

 

Art. 2 Periodo e sede

Le residenze artistiche si svolgeranno in Val Saisera, l’ospitalità avrà luogo a Valbruna e le opere verranno installate nel tratto di bosco fra Valbruna e i Prati di Oizinger

  • dal 4 aprile 2016 al 17 aprile 2016
  • dal 9 maggio 2016 al 22 maggio 2016

 

 

Art. 3 Partecipanti

La partecipazione è gratuita. Il bando è rivolto ad artisti e creativi di qualsiasi disciplina, di qualsiasi nazionalità, residenti in Italia o all’estero. I partecipanti verranno selezionati in base a curriculum e lettera di presentazione. È ammessa la partecipazione di gruppi di artisti. I partecipanti devono essere maggiorenni al momento dell’inizio della residenza.

 

 

Art. 4 Candidature

Le candidature dovranno essere inviate via mail all’indirizzo:

info@zeroidee.com

non oltre il giorno 29 febbraio 2016.

 

Per essere ritenuta valida ogni candidatura dovrà essere corredata di:

– curriculum e portfolio;

– lettera di presentazione in cui viene descritto: l’impronta creativo-poetica e l’impalcatura concettuale che si intende adottare. In particolare si chiede di esplicitare l’approccio relazionale previsto nei confronti del luogo e dei suoi abitanti.

Candidature incomplete, o arrivate fuori tempo massimo potranno essere valutate a discrezione della commissione valutatrice.

 

 

Art. 5 Commissione

Tutti i partecipanti saranno selezionati da una commissione artistica tramite l’analisi del curriculum, del portfolio e della lettera di presentazione. Il giudizio della commissione, composta da rappresentanti dell’Associazione Modo e del collettivo Zeroidee con altre associazioni culturali della provincia di Udine, sarà insindacabile e i risultati della selezione saranno resi noti dopo il 1 marzo 2014 e verranno comunicati tramite e-mail.

 

 

Art. 6 Modalità di svolgimento

Gli artisti o i gruppi di artisti selezionati in residenza saranno 3.

Una residenza si svolgerà dal 4 al 17 aprile, le altre due dal 9 al 22 maggio. Le location per le opere verranno decise dagli stessi artisti in dialogo con l’associazione organizzatrice. Gli artisti saranno seguiti dal project manager del progetto e dal curatore artistico, verranno accompagnati nello studio e nella discussione delle idee progettuali e nella realizzazione dei lavori sia nel periodo precedente che durante la residenza.

Il reperimento dei materiali per le opere sarà svolto in collaborazione con l’associazione organizzatrice che si prenderà carico di stabilire accordi con il Comune di Malborghetto e con la Guardia Forestale per l’utilizzo di legname o altro materiale presente nel bosco.

Verrà organizzato un incontro pubblico con i cittadini di Valbruna e Malborghetto per presentare gli artisti in residenza e illustrare le idee progettuali.

Le opere devono essere terminate e messe in opera entro la data della fine della residenza.

 

 

Art. 7 Borsa di studio

Il progetto coprirà, quale borsa di studio agli artisti selezionati, i costi complessivi di partecipazione alla residenza, il vitto e l’alloggio per il periodo interessato ed un gettone di presenza pari a 500 euro. Per eventuali spese per l’acquisto di materiali utili alla realizzazione delle opere è previsto un tetto massimo di 100 euro.

Restano a carico dell’artista i costi di viaggio fino a Valbruna e il trasporto di eventuale attrezzatura.

 

 

Art. 8 Materiali artistici e attrezzature tecniche

L’organizzazione garantisce un’assistenza agli artisti nel reperimento dei materiali di cui saranno costituite le opere e un’assistenza tecnica nella fase di progettazione delle opere.

In un’ottica di compartecipazione e condivisione, è gradita la disponibilità degli artisti ad utilizzare le proprie attrezzature per la realizzazione delle opere consentendo una migliore allocazione delle risorse da parte dell’organizzazione e di conseguenza al miglior risultato del progetto.

 

 

Art. 9 Diritti sull’utilizzo delle immagini

Partecipando al bando si accetta di dare all’associazione i diritti di sfruttamento relativi alle immagini delle opere e delle varie fasi di svolgimento del programma per la loro pubblicazione sul sito e sui canali social, su pubblicazioni future o per qualsiasi utilizzo a fini pubblicitari di cui l’associazione necessiterà.

 

 

Art. 10 Diritti sulle opere

Le opere realizzate faranno parte del parco dell’arte Altrememorie, un’esposizione permanente en plein air nei boschi della Val Saisera. Al termine della residenza non è previsto il loro ritiro da parte degli artisti. Trattandosi di opere on site, il loro custode e proprietario di diritto è il bosco stesso; è lì che ultimeranno il loro ciclo di vita integrandosi in esso.

 

 

Art. 11 Regole generali

Non saranno presi in considerazione candidature e documenti trasmessi con modalità diverse da quelle indicate nel presente bando. Gli organizzatori declinano qualsiasi responsabilità sull’utilizzo di materiale coperto da copyright o altri diritti. La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento. I partecipanti al concorso autorizzano l’organizzazione, ai sensi della Legge 196/2003 e successive modifiche ed integrazioni, al trattamento anche informatico dei dati personali e a utilizzare le informazioni inviate per tutti gli usi connessi al concorso.